I Maritozzi con panna

”La cucina della tradizione”

Dal 20 al 27 marzo 2019

Eh lo so, qui siamo fortemente coinvolti e di parte…
Al solo pensiero ci sembra già di essere seduti nei tavolini di un bar di Roma baciati da uno splendido sole primaverile!

La seconda puntata de “La cucina della tradizione” ha visto protagonista il Maritozzo e la sua lunga storia!
Già le antiche donne romane preparavano delle pagnottine, antenate degli attuali maritozzi, arricchite con miele ed uva passa, per gli uomini che andavano a lavorare tutto il giorno nei campi.
Poi, durante il Medioevo, la sua storia si lega alla Pasqua: il maritozzo era l’unico dolce che i romani si concedevano durante la Quaresima: era infatti conosciuto anche come “quaresimale” e si era aggiudicato la qualifica di “Er sacro maritozzo”.

Inoltre, secondo una tradizione successiva, il Maritozzo divenne anche il dono beneaugurante che il fidanzato (futuro marito detto appunto maritozzo) regalava alla promessa sposa.
In questo caso il dolce aveva in superficie una decorazione di zucchero rappresentante due cuori trafitti, e talora celava un anello o un piccolo oggetto d’oro.

Per di più, ora sono anche arricchiti dalla panna montata!
Quindi, ci siamo lavati le mani e ci siamo messi all’opera… e che opera!!!